23 giugno 2007

Duemila-2005



Una lampada, buon occhio e due mani: ecco come abbiamo imbottigliato Nuvole e Pane 2005. Circa duemila preziose bottiglie (almeno per me !...) che riposeranno ora al fresco per almeno un anno. Nel mentre, il Nuvole e Pane 2004 continua il suo percorso di affinamento: sono convinto che per l'autunno sarà ufficialmente pronto: per allora spero di riuscire ad organizzare una degustazione tra noi amici wine bloggers.

2 Comments:

Anonymous Luca Risso said...

Ciao Donato,
Ma da che contenitore viene fatto l'imbottigliamento?
Botte di legno, tino di inox o cemento? Ero incuriosito dal rubinetto.

Luk

11:36 AM  
Blogger NuvoleePane said...

Ah Ah !! Luca, quel contenitore che vedi è un piccolo serbatoio da 5 hl in acciaio inox. Il vino che era in un serbatoio d'acciaio più grande è stato solfitato e quindi filtrato in due contenitori da 5 hl, in modo che si imbottigliasse in due persone. Quindi quello è un normalisimo rubinettino d'acciaio. Certo è un imbottigliamento con i suoi rischi, ma con le dovute precauzioni funziona bene. In un giorno si riescono a fare 10 hl in due. Ciao !

9:18 AM  

Posta un commento

<< Home