12 novembre 2006

Colori d'autunno


Le vigne virano al rosso e qualche foglia inizia a cadere. In settimana dovrò effettuare i primi travasi a contrasto delle naturali riduzioni e preparare i vini alla fermentazione malolattica. Per dicembre, li voglio pronti al riposo invernale.

11 Comments:

Blogger Luca Risso said...

Una curiosità enologica. Come "accenderai" la malolattica?
Auguri

Luk

1:56 PM  
Blogger Tonio said...

Cadono le prime foglie e si tirano le prime somme sull'annata!
Come sarà NUVOLE E PANE de 2006?
Tonio

6:11 PM  
Blogger Slawka G. Scarso said...

Non conoscevo questo blog, sono stata attirata dal nome, ed è stata proprio una bella scoperta!
Felice blogging!

Slawka
www.marketingdelvino.it

PS perchè non apri i commenti anche a quelli non registrati su Blogger? Se vuoi evitare lo spamming ti basta mettere la funzione con l'immagine alfanumerica, e il gioco è fatto! ;-) Ciao!

7:13 PM  
Blogger NuvoleePane said...

Caro Luca,
l'"accendo" semplicemente portando la temperatura del vino a 20 °C; tieni conto comunque che prchè la fermentazione malolattica possa avvenire devono essere rispettate, oltre alla temperatura, altre due condizioni favorevoli: pH del vino non inferiore a 3,2 e una bassa concentrazione di anidride solforosa (mettiamo inferiore a 40 mg/l di SO2 totale). Un'altra cosa che aiuta è lasciare il vino un pò sporco di fecce leggere. Nelle annate più calde, il pH non rappresenta un fattore limitante; è motlo importante partire alla pigiatura, compatibilmente con tutte le altre esigenze, con la dose più bassa possibile di anidride solforosa. Anche da queste poche parole, risulta evidente quanto sia importante, anzi fondamentale, avere un'uva sana e ben matura.

8:48 AM  
Blogger NuvoleePane said...

Il mio caro Tonio !
Beh, finalmente, dopo due annate molto difficili, eccone una bella !! Nuvole e Pane 2006 sarà, a meno di qualche mio errore in cantina, davvero un bel bere. Ottima la struttura, elegante il quadro aromatico. L'odiato tendone, stavolta ha avuto ragione ! A presto !

8:55 AM  
Blogger NuvoleePane said...

Cara Slawka,
ti ringrazio di cuore per il tuo apprezzamento e per i tuoi consigli ! Ciao !

8:57 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

cadono le foglie. autunno che sprigione profumi intensi e genera sensazioni fantastiche. Io ti faccio i miei comlimenti ancora per il blog e quello che trasmetti e mi prenoto per la prossima vendemmia. Vengo volentieri a dare una mano ed assaggiare un calice di nuvol e pane! ;-)

4:28 PM  
Blogger NuvoleePane said...

Caro "maialino",

grazie per i complimenti e...alla prossima vendemmia !!! Ciao !

3:46 PM  
Anonymous Cristiana said...

Brava anche a slawka!

Donato,
sai quante volte volte non ho lasciato commenti perchè non ricordavo come come mi ero registrata? ed alla terza o quarta poi...

Bhe, ti volevo fare i complimenti anche per le belle foto che fai.

A presto,
Cristiana

4:13 PM  
Blogger NuvoleePane said...

Grazie Cristiana !
Quando assaggiamo le tue nuove creature ?

9:28 PM  
Anonymous Cristiana said...

Quanta nostalgia per quei bei bicchieri insieme, così colmi, semplici e sinceri.
Adesso manca un po' la poesia e l'ingenuità di quel tempo. Spero presto poter trovare un bel luogo dove far bene riposare il mio vino dopo tanto correre e tanta fatica.
Ma per ora assaggiamo il tuo, che di poesia traborda.
Presto, presto, presto.

1:07 AM  

Posta un commento

<< Home